Ricerca sociale "La mia casa è il mio quartiere"

Se hai almeno 65 anni, raccontaci cosa vorresti, cosa ti piace e cosa ancora manca nel tuo quartiere.

“La mia casa è il mio quartiere” è una ricerca per conoscere i bisogni, i desideri e gli interessi delle persone anziane di Pozzo Strada e Borgo Vittoria. Così, a partire dai dati raccolti, creeremo servizi nuovi, realmente utili a chi è anziano e pensati per far crescere la vita del nostro quartiere!

Dicci la tua, dedicando 20 minuti del tuo tempo per rispondere telefonicamente alle domande del nostro questionario anonimo: saremo felici di conoscere il tuo pensiero!

#cisiamocomunque

Stiamo purtroppo vivendo una nuova fase dell’emergenza COVID-19, contrassegnata da un nuovo aumento dei contagi e da norme che, di settimana in settimana, vengono emanate per arginare l’epidemia. Questo periodo ci metterà nuovamente alla prova e ci richiederà ancora di essere attenti, preparati e creativi. Nella prima fase dell’emergenza sanitaria abbiamo svolto ininterrottamente  il nostro lavoro di tutela dei diritti dei più fragili, nonostante le molte difficoltà. Facendo tesoro di quello che abbiamo appreso, continueremo a formarci e a offrire ai destinatari dei nostri servizi le informazioni più utili per vivere questi giorni in sicurezza e con coraggio.

Quelli che seguono sono alcuni esempi di come ci siamo stati comunque e continuiamo ad esserci per i destinatari dei nostri servizi e dei nostri progetti: ci siamo e ci saremo adeguandoci al contesto con la tenacia dei nostri operatori e il coraggio di cambiare per adeguarci ad una situazione complessa e mutevole.

Zona di Confine: la voglia di stare insieme, nonostante tutto!

In queste settimane, in cui il mondo sembra essersi fermato e si è costretti a tenere

Te lo porto io!

Da una settimana, il nostro collega Filippo si occupa di un servizio nuovo, prezioso per lo svolgimento del lavoro di tutta la cooperativa.

Prometeo

Al centro del progetto Prometeo c'è il desiderio di contrastare l'isolamento delle persone anziane a Torino. Da due anni, ormai,

Strutture Residenziali Psichiatriche

Rinaldo è uno dei cinque ospiti di una delle tredici SRP3 (Strutture Residenziali Psichiatriche) di Zenith, distribuite

Formazione in emergenza

Da quando è iniziata questa emergenza abbiamo cercato di mettere in campo tutte le azioni possibili per

Banco alimentare

Dal 2008, Zenith collabora con la fondazione Banco Alimentare per la consegna di cibo confezionato a circa

Mantenere i legami

Se nella fase 1 dell'emergenza sanitaria nei nostri Servizi Residenziali è stata messa al primo posto

Cambiare e non fermarsi!

L’emergenza COVID 19 non ha fermato il progetto Prometeo - Cooperativa Zenith, con il quale continuiamo

Un regalo per gli anziani di Torino!

Ci sono persone che sono state particolarmente toccate dall’emergenza, fasce della popolazione

Anche in questa fase dell’emergenza sanitaria, Zenith mantiene costante l’attenzione a tutte le misure di contenimento e contrasto previste dalle direttive emanate dalle Autorità Governative. Tali misure sono finalizzate a prevenire l’ingresso di persone positive al virus da SARS-CoV-2 nelle strutture, a gestire eventuali persone sintomatiche e a programmare e condurre in sicurezza le normali attività quotidiane.

Zenith

Da oltre vent’anni, ci prendiamo cura di disabili, anziani, minori e persone con disagio psichico, ai quali offriamo servizi qualificati in collaborazione con Enti pubblici e privati.

Crediamo che un valido sistema per curare e prevenire le cause del disagio consista nel creare, o ricostituire, una solida rete sociale per la persona in condizioni di fragilità.

È proprio in quest’ottica che partecipiamo all'ideazione di modelli di intervento e progetti riabilitativi, educativi e socio-assistenziali rivolti a persone che vivono in condizioni di disagio.

Il nostro modello di intervento, che prevede un lavoro di équipe educative e multiprofessionali di integrazione tra i professionisti, costituisce una solida rete per le persone che usufruiscono dei servizi.

I nostri progetti in evidenza

Dai un volto al tuo 5x1000!

Con il tuo 5x1000 ci aiuterai a prenderci cura di chi è più fragile

Devolvere il 5×1000 a Cooperativa Zenith è molto semplice: basta la tua firma e il nostro codice fiscale 07175390017 nel riquadro “Sostegno del volontariato…”.

A te non costa nulla, perché si tratta di un’imposta che, se non devoluta, viene comunque trattenuta dallo Stato.

Non sostituisce l’8x1000 che puoi destinare a Stato o a diversi Culti Religiosi.

Ma soprattutto è molto importante perché grazie al tuo 5x1000 ci aiuterai a migliorare la vita delle persone fragili e dei loro famigliari.

News da Zenith

Zona di Confine racconta la sua ricetta del benessere a “Tu vuo’ fa’ l’americano”
Qualche sera fa, Zona di Confine - la nostra trasmissione web radio - si è ...
Leggi Tutto
Ripartono i laboratori di Crisalide!
I laboratori del #ProgettoCrisalide ripartono oggi! Giovedi 15 ottobre, dalle 14.30 alle 16.30, presso Cascina ...
Leggi Tutto
“Così come ci pare!”: premiazione a Zona di Confine
Giovedì 8 ottobre, in Casa di Quartiere Vallette, si è svolta la premiazione di alcuni ...
Leggi Tutto
Al via la quinta stagione radiofonica di Zona di Confine!
Ieri è andata in onda in diretta web la prima puntata della quinta stagione di ...
Leggi Tutto

Facebook

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca