Gottardo Homing

Soluzione abitativa temporanea per famiglie in difficoltà economica e sociale

Progetto realizzato in collaborazione con Città di Torino – Area 4 – reti territoriali per l’abitare, abitare sociale e accoglienza solidale

Gottardo Homing fornisce una soluzione abitativa temporanea a un nucleo famigliare che si trovi in comprovate condizioni di fragilità economica e sociale. L’appartamento è situato in via Gottardo, a Torino, nel quartiere Regio Parco e può ospitare fino a 5 persone.

Il progetto nasce in risposta alle problematiche legate alla povertà e all’emergenza abitativa, criticità che, negli ultimi anni, a Torino hanno assunto caratteristiche strutturali e colpiscono in modo sempre più significativo una fascia ampia e diversificata di popolazione che, per ragioni diverse, si trova a passare da una situazione di stabilità economica a condizioni di fragilità e vulnerabilità sociale.

Gottardo Homing si inscrive, quindi, nelle risposte incrementali della Città rispetto alle opportunità di accoglienza di nuclei famigliari in condizione di emergenza abitativa e offre, in integrazione alla soluzione abitativa temporanea, servizi di accompagnamento sociale che si adeguano alle reali condizioni di difficoltà rilevate, attraverso un progetto personalizzato di inclusione e di ricostruzione o rafforzamento della rete di coesione sociale, con lo scopo di supportare i destinatari nel raggiungimento di un’autonomia stabile e sostenibile.

Aiutaci a prenderci cura di chi è più fragile!

Con il tuo contributo ci aiuterai a prenderci cura di persone sofferenti di disagio psichico, disabili e anziani.

Gottardo Homing

Soluzione abitativa temporanea per famiglie in difficoltà economica e sociale

Progetto realizzato in collaborazione con Città di Torino – Area 4 – reti territoriali per l’abitare, abitare sociale e accoglienza solidale

Gottardo Homing fornisce una soluzione abitativa temporanea a un nucleo famigliare che si trovi in comprovate condizioni di fragilità economica e sociale. L’appartamento è situato in via Gottardo, a Torino, nel quartiere Regio Parco e può ospitare fino a 5 persone.

Il progetto nasce in risposta alle problematiche legate alla povertà e all’emergenza abitativa, criticità che, negli ultimi anni, a Torino hanno assunto caratteristiche strutturali e colpiscono in modo sempre più significativo una fascia ampia e diversificata di popolazione che, per ragioni diverse, si trova a passare da una situazione di stabilità economica a condizioni di fragilità e vulnerabilità sociale.

Gottardo Homing si inscrive, quindi, nelle risposte incrementali della Città rispetto alle opportunità di accoglienza di nuclei famigliari in condizione di emergenza abitativa e offre, in integrazione alla soluzione abitativa temporanea, servizi di accompagnamento sociale che si adeguano alle reali condizioni di difficoltà rilevate, attraverso un progetto personalizzato di inclusione e di ricostruzione o rafforzamento della rete di coesione sociale, con lo scopo di supportare i destinatari nel raggiungimento di un’autonomia stabile e sostenibile.

Obiettivi del progetto

  • Fornire una risposta, immediata e di carattere temporaneo, alla necessità abitative di nuclei famigliari in situazione di difficoltà (a causa di sfratto o ordinanze di sgombero per inagibilità contro famiglie a basso reddito oppure casi sociali che impongono interventi immediati oppure ancora progetti di reinserimento sociale che richiedono sistemazioni abitative momentanee);
  • offrire, in integrazione alla soluzione abitativa temporanea, servizi integrati di accompagnamento sociale.

Gli operatori che lavorano al progetto assumono il ruolo di “volano” delle risorse reperibili sul territorio cittadino, in particolare per quanto riguarda:

  1. Orientamento e accesso ai servizi socioassistenziali e sociosanitari del territorio
  2. Istruzione, formazione e riqualificazione professionale
  3. Orientamento e accompagnamento all’inserimento lavorativo
  4. Orientamento e accompagnamento all’inserimento abitativo
  5. Orientamento e tutela amministrativa, legale e finanziaria
  6. Tutela psico-socio-sanitaria

Obiettivi del progetto

  • Fornire una risposta, immediata e di carattere temporaneo, alla necessità abitative di nuclei famigliari in situazione di difficoltà (a causa di sfratto o ordinanze di sgombero per inagibilità contro famiglie a basso reddito oppure casi sociali che impongono interventi immediati oppure ancora progetti di reinserimento sociale che richiedono sistemazioni abitative momentanee);
  • offrire, in integrazione alla soluzione abitativa temporanea, servizi integrati di accompagnamento sociale.

Gli operatori che lavorano al progetto assumono il ruolo di “volano” delle risorse reperibili sul territorio cittadino, in particolare per quanto riguarda:

  1. Orientamento e accesso ai servizi socioassistenziali e sociosanitari del territorio
  2. Istruzione, formazione e riqualificazione professionale
  3. Orientamento e accompagnamento all’inserimento lavorativo
  4. Orientamento e accompagnamento all’inserimento abitativo
  5. Orientamento e tutela amministrativa, legale e finanziaria
  6. Tutela psico-socio-sanitaria

Aiutaci a prenderci cura di chi è più fragile!

Con il tuo contributo ci aiuterai a prenderci cura di persone sofferenti di disagio psichico, disabili e anziani.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca