Soggiorni estivi per persone con disabilità (privati)

I Soggiorni Estivi organizzati da Zenith si rivolgono a tutte le persone provenienti dal territorio cittadino che siano portatrici di disabilità intellettiva medio-lieve.

Zenith vanta un’esperienza più che decennale nell’organizzazione e nella gestione dei Soggiorni Estivi e la puntuale verifica delle esperienze precedenti ha portato alla sperimentazione del coinvolgimento diretto degli Ospiti nell’elaborazione del Progetto stesso, che prevede l’utilizzo di risorse non legate in alcun modo al mondo della disabilità.
Si è infatti rivelata molto efficace la strategia di proporre soggiorni mirati al piccolo gruppo di persone, composto sulla base di caratteristiche ed esigenze simili tra loro, che si identifichi il meno possibile con un “gruppo in soggiorno” bensì come una “comitiva in vacanza”, liberamente scelta e progettata con il supporto degli operatori.
A tal fine si organizzano nel corso dell’anno una serie di incontri e riunioni informali con il gruppo degli ospiti volti alla raccolta della domanda e delle proposte provenienti dagli utenti stessi.
La composizione dei gruppi viene studiata in base alle caratteristiche, alle esigenze e alle preferenze dei partecipanti, e per ogni gruppo di soggiorno sono presenti almeno due operatori dei Servizi di Autonomia e di Supporto all’Autonomia gestiti da Zenith.

Il progetto Soggiorni Estivi è condiviso con gli utenti, gli operatori di riferimento della Circoscrizione di appartenenza dell’utente e la famiglia, anche in caso di partecipazione di persone esterne ai Servizi Zenith. Per ogni partecipante vengono raccolte tutte le informazioni necessarie (sanitarie, terapia farmacologica, eventuali allergie o indicazioni particolari, ecc.) e le eventuali autorizzazioni (in caso di tutela legale, liberatoria per riprese fotografiche durante i soggiorni, ecc.).
Almeno una settimana prima della partenza viene organizzato un momento informale di incontro tra tutti i componenti del gruppo e i loro famigliari, al fine di promuovere l’integrazione di ogni singolo partecipante con il gruppo dei compagni: tale momento è anche occasione per diffondere ulteriori informazioni tecniche (orario della partenza, varie ed eventuali) e per ribadire le norme di comportamento richieste per una serena convivenza durante il periodo di vacanza.

A tutti i partecipanti, ai loro famigliari e ai riferimenti territoriali viene fornito il recapito telefonico della Coordinatrice del Servizio e degli Operatori presenti in loco, che garantiscono il servizio di reperibilità telefonica attivo 24ore/24.

Le osservazioni raccolte durante i Soggiorni vengono annotate su di un’apposita Scheda osservativa, e riportate nella Relazione Finale, che viene consegnata in copia agli operatori di riferimento e ai famigliari della persona

Nel periodo autunnale viene infine organizzato un momento di festa, occasione per lo scambio di impressioni, ricordi, nonché per la visione del materiale fotografico raccolto dagli operatori durante i periodi di soggiorno, che viene consegnato in copia a tutti i partecipanti.
L’Equipe promuove infine, durante tutto l’anno, momenti di incontro e socializzazione tra gli ospiti dei Servizi Zenith e i partecipanti esterni ai Soggiorni estivi, al fine di allargare e consolidare la rete di rapporti informali.

Aiutaci a prenderci cura di chi è più fragile!

Con il tuo contributo ci aiuterai a prenderci cura di persone sofferenti di disagio psichico, disabili e anziani.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca