10. "Fiori, sorrisi e ricordi" | di Ilaria Giraudo

Il mondo si mantiene in un equilibrio precario sotto la spinta di forze antagoniste. Durante la pandemia di coronavirus, le contraddizioni sono emerse molto più marcatamente: se gli esseri umani per un breve momento si sono fermati, barricandosi in casa, la natura, invece, si è mostrata in tutto il suo splendore. Grazie al mio lavoro da “eroina”, ho potuto percorrere gli stessi luoghi recandomi in ospedale in sella alla mia bici e constatare lo spaccato tra il “prima” e il “dopo” COVID19. Riflessioni e ricordi si sono mescolate nell’immaginare un mondo forse diverso…

Se l’opera non compare, clicca QUI

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?
Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [267.43 KB]

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca