Banco alimentare

Dal 2008, Zenith collabora con la fondazione Banco Alimentare per la consegna di cibo confezionato a circa 43 utenti del Dipartimento di Salute Mentale in condizioni di difficoltà economica, raggiungendo 23 nuclei familiari. Le persone erano solite ritirare il proprio pacco di alimenti direttamente presso la sede di Zenith, ma dall’inizio della crisi sanitaria le cose sono necessariamente cambiate. “Ora le consegne avvengono al domicilio delle persone”, racconta Mauro, che in Cooperativa, tra le altre sue mansioni, si occupa di questa attività. “Ci siamo adattati alla situazione, adottando tutte le precauzioni per fornire un servizio in totale sicurezza. Non potevamo sospendere l’attività proprio ora che è diventata ancora più importante e vitale. Fino a quando la legge non consentirà un ritorno alla normalità, il servizio che svolgiamo in convenzione con Banco Alimentare funzionerà così”.
Ogni quarto mercoledì del mese, Mauro si reca alla sede della fondazione Banco Alimentare a Moncalieri. Qui, carica gli scatoloni di alimenti sul furgone e li porta presso il magazzino della sede di Zenith per confezionare i pacchi da consegnare ai beneficiari del servizio nei giorni seguenti. La consegna del cibo a domicilio richiede una considerevole mole di lavoro in più, ma si è rivelata una scelta efficace, a dimostrazione che cambiare per adattarsi ai mutevoli bisogni della comunità è possibile e dà i suoi frutti.

Scopri tutti i modi per sostenerci!

Con il tuo contributo ci aiuterai a prenderci cura di persone sofferenti di disagio psichico, disabili e anziani.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca